ci prendono in giro…

Romani ministro… Romani ministro? Naaaa… ci prendono in giro!

Il PD vuole votare un testo unico con la maggioranza su quella che chiamano ipocritamente “missione” ed è una guerra. Ma va laaaaaaaaa… è uno scherzo!

Il caso Ruby ( quello dove Berlusconi si sarebbe presentato in tribunale…ahahahaha) è bloccato perchè la commissione ha sollevato ( caspita, che verbo fuori luogo…) un conflitto di attribuzione. Ma no, dai , stanno scherzando!

Francesco Bianco, l’ex Nar, dipendente dell’Atac coinvolto nello scandalo Parentopoli che scrisse frasi antisemite sul suo Facebook  è stato reintegrato nel servizio… ma va…figurati se è possibile!

La commissione Giustizia della Camera approva la prescrizione più corta per gli incensurati all’interno del provvedimento sul processo breve, che andrà in aula lunedì prossimo.  Così il processo per la corruzione giudiziaria dell’avvocato inglese David Mills, che oggi andrebbe in prescrizione nel febbraio 2012, si prescriverà, invece, il prossimo maggio. No, non ci credo, è uno scherzino di primavera… Non è possibile che mentre noi pensiamo alla guerra , ai terremoti , ai disperati , Berlusconi pensi solo a salvar se stesso… Non ci credo!

certo che son giocherelloni.

 Ma hanno esagerato… chi crederebbe a queste notizie?

a bientot

PS: E’ morta  Elizabeth Taylor , l’ultima diva.

Ferrara, se questo è un genio

E’ ufficiale: ogni volta che appare in televisione, un milione di italiani afferrano il telecomando e cambiano subito canale, per tornare su Raiuno appena lui se n’è andato…forse non vogliono sentire queste cose:

L’eroico Ratzi
«Avanzare i diritti di Dio nella vita pubblica è un messaggio di gigantesco coraggio da parte di Benedetto XVI».

Due carati così
«Insomma, se non posso uccidere per ragioni di principio io, illuminista a quaranta carati, dovrò pure interrogarmi con qualche coerenza etica e logica sull’aborto e sull’indifferenza verso le forme di vita embrionale che caratterizzano la cultura della liberta procreativa, e magari anche sull’eutanasia. O no?»

Scusi, ha da accendere?
«Noi stiamo facendo di tutto per consumare come un cerino il senso stesso della famiglia».

Forse non lo sai ma pure questo è amore
«In realtà l’amore civile è un modello culturale prescrittivo, che vuole rubare la famiglia e l’antropologia cristiana e laica del matrimonio antico e moderno sotto il falso mantello dei diritti».

Crocifisso da guardia
«Noi siamo il paese delle libertà e della laicità cristiana. E’ anche il crocifisso che fa la guardia a queste libertà».

Abrogazione gay
«Ma il matrimonio omosessuale, nelle sue diverse forme e nei suoi diversi stadi, realizza anche di più: abroga un’idea di società e di giustizia che per alcuni valeva la pena o vale la pena di una difesa».

No, per favore, no!
«Penso che pubblicherò anche la fotografia dei miei testicoli».

Imposta nazionale sugli embrioni
«Promuovere legislativamente il dovere di seppellire tutti i bambini abortiti nel territorio nazionale, in qualunque fase della gestazione e per qualunque motivo. Le spese sono a carico del pubblico erario».

E anche modesto
«Mi ritengo un uomo leale, intelligente, spiritoso, malizioso e piuttosto belloccio».

L’outlet delle mestruazioni
«L’abrogazione mediante pillola del ciclo mestruale ? E’ parte di un pacchetto della contemporaneitè e è offerto in saldo commerciale alle donne in nome del primato universale del corpo desacralizzato».

Mamma mia come sono intelligente
«Il relativismo è una forma di dogmatismo laico, perché affermare che non esiste una verità assoluta equivale ad affermare una verità assoluta.

Seconda Repubblica o quarto Reich?
«Sta risorgendo l’eugenetica, una visione del mondo che ebbe la sua fortuna anche nel mondo libero, ma sulla quale il nazismo avrebbe dovuto aver detta l’ultima parola».

Hic sunt leones
«Se diventasse ovvio, scontato, di buon senso, scegliere un figlio e fabbricarlo come lo si desidera, in prima battuta sano e poi vediamo quali caratteristiche debba o non debba avere, sarebbe abrogato il confine che ci separa da una sofisticata rupe Tarpea».

Vedo, prevedo, stravedo
«Noi vediamo nel seno delle gestanti quel che non vedevamo prima, che non esistono feti ma bambini».

Per non parlare del bacio con la lingua
«Il preservativo è il viatico dell’aborto».

Sono l’ispettore Ferrara, della omicidi
«Le interruzioni di gravidanza sono un omicidio perfetto. Punto».

Giulià il Chimico
«Siamo tornati a immettere il veleno nel corpo delle donne per abortire: cos’altro è la Ru 486 se non il prezzemolo moderno?».

Ad amarlo, invece, si guadagnano 3000 euro a puntata
«A odiare Berlusconi che cosa ci si guadagna, a parte il fremito e il parossismo che ogni odio gratuito comporta? Niente»

Fonte: L’Espresso

e per sentire queste sciocchezze gli paghiamo 3000 euro per 5 minuti di trasmissione?  E  Benigni deve lavorare gratis? Forse alla RAI hanno idee confuse…

Oggi è il 67 anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine . Ricordiamo.

Leave a Reply